cartoccio di pollo al miele

Posted: 18 novembre 2016

Mi metto spesso alla ricerca di ricette a base di carne bianca, perché uno dei problemi di chi sta seguendo una regime alimentare nuovo è quello di credere che il petto di pollo possa essere solo cotto alla griglia (e accompagnato da un’insalatina!).  Durante le visite consiglio sempre nuovi modi per cuocere la carne bianca: usare lo zenzero, la curcuma, tagliarla a filetti o a bocconcini, fare degli involtini…Ma a volte servono delle “prove concrete”!

La ricettina di oggi arriva dritta dritta da un blog che amo spulciare, leggere e da cui traggo ispirazione per alcune delle mie preparazioni: si tratta del blog di Chiara, di Chi Ha Rubato Le Crostate.

Si tratta di una preparazione semplice, che richiede l’uso di pochi (o nulli) grassi e che viene poco presa in considerazione: il cartoccio! Mi raccomando, non usate l’alluminio per avvolgere gli alimenti, ma la carta da forno oppure, la carta Fata (io l’ho trovata solo online).

Il tocco in più di questo piatto è dato dal miele di Acacia, ottimo per i suoi sali minerali e vitamine.


Pollo al limone e miele di Acacia

cosa serve (per 4 persone)

  • 400-450 g di petto di pollo tagliato a striscioline
  • succo di 1 limone
  • 2 cucchiai di miele liquido (consiglio quello di Acacia)
  • 1 pizzico di peperoncino dolce
  • fior di sale alla vaniglia (consigliato da Chiara, in alternativa sale, pepe e coriandolo fresco)

come si prepara

Prima di tutto bisogna preparare un’emulsione di succo di limone, miele di Acacia, paprika e fior di sale alla vaniglia. In una ciotola bisogna mettere a marinare la carne di pollo tagliata a striscioline con l’emulsione, e riporre in frigo per almeno 30 minuti coperta da pellicola.

Intanto preparare i cartocci ritagliando 4 rettangoli di carta da forno (20 x 30 cm).

A termine del tempo di macinatura suddividere il pollo nel centro di ogni cartoccio, chiudere le estremità (a caramella con spago da cucina) e sistemate nelle pirofiline monoporzione  o in un’unica pirofila. Infornate a 210°C per 15 minuti, verso gli ultimi minuti di cottura inserite nel cartoccio una fetta di limone.

foto di Chiara, Chi ha Rubato le Crostate
foto di Chiara, Chi ha Rubato le Crostate

A proposito di miele…domenica 20 novembre ci sarà un pomeriggio dedicato a questo fantastico prodotto e ci sarò anche io con una buonissima torta per merenda (info sul sito delle Ortofficine Creative e sulla loro pagina Facebook)

F.

No Comments

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: